La nazionale Italiana di calcio amputati del CSI nasce nel 2012. Ragazzi provenienti da ogni parte dell’Italia con una passione comune: il calcio. Una passione che non conosce limiti e che permette loro di praticare lo sport più amato e conosciuto del mondo, con una gamba sola, e nel caso dei portieri, con un solo braccio.
Arturo fa parte della Nazionale fin dalla nascita della stessa, venendo schierato principalmente come difensore. Un ruolo che ancora oggi ricopre e con il quale ha partecipato ai Mondiali in Messico e nei vari tornei europei ai quali ha partecipato con la Nazionale Italiana, come gli Europei che si sono disputati in Turchia ad Ottobre del 2017.